Influenza della lecitina di soia in soggetti ipercolesterolemici

824813.fig.001[1]Studi recenti suggeriscono che la dieta ricca in lecitina possono modificare l’omeostasi del colesterolo e il metabolismo epatico delle lipoproteine. Considerando l’impatto fitoterapico della lecitina, questo lavoro ipotizza che  la somministrazione di lecitina in pazienti ipercolesterolemici può ridurre le concentrazioni di colesterolo aumentando la secrezione biliare

Il colesterolo totale e LDL sono stati valutati dopo  la somministrazione di soia lecitinain pazienti ipercolesterolemici. E’ stata somministrata una capsula di lecitina di soia (500 mg / RP-Sherer) al giorno. Uno-due mesi prima dell’inizio del trattamento, sono stati raccolti dei campioni di sangue per valutare le frazioni di lipidi totali e colesterolo. 

I risultati hanno mostrato una riduzione del 40.66% e del 42.00% nel totale del colesterolo e del 42.05% e del 56.15% nel LDL-colesterolo dopo il trattamento per uno e due mesi, rispettivamente. Una significativa riduzione delle concentrazioni di colesterolo totale e LDL- colesterolo è stata osservata durante il primo mese di trattamento, suggerendo che la somministrazione di lecitina di soia giornaliera può essere usato come trattamento supplementare nell’ ipercolesterolemia. 

824813.fig.002[1]

Fonte: Cholesterol Volume 2010 (2010), Article ID 824813, 4 pages – Clinical Study Influence of Soy Lecithin Administration on Hypercholesterolemia – Amouni Mohamed Mourad, Eder de Carvalho Pincinato, Priscila Gava Mazzola, Maricene Sabha, and Patricia Moriel

Annunci