Il kiwi alimenta l’umore e l’energia fisica

20131128-153715.jpg

Mangiare due kiwi al giorno può rivelarsi davvero salutare. Non solo la mela, dunque. È quanto emerge da un recente studio svolto dall’Università di Otago, a Christchurch, in Nuova Zelanda.

I pratica, secondo i ricercatori, l’assunzione giornaliera di questi frutti produce effetti positivi sull’umore, nonché una maggiore energia al fisico grazie alla presenza in dosi generose dei vitamina C. “I due kiwi al giorno hanno assicurato che i livelli di vitamina C del gruppo di studio fossero ottimali”, spiegano gli esperti, “e questo è stato necessario per osservare un effetto sull’umore e sull’energia”.

Il team neozelandese ha condotto le proprie ricerche su 54 studenti, di sesso maschile e senza alcun problema di salute. Questi sono stai poi divisi in due ulteriori gruppi. Il primo ha assunto due kiwi al giorno, mentre il secondo solo mezzo. L’esperimento è stato eseguito per un periodo di sei settimane. I risultati ha mostrato come il primo gruppo manifestasse un umore ed uno stato fisico migliori. E tutto sarebbe da ricondurre alla vitamina C. “Il nostro studio offre buone prove a supportare l’idea che ci sono concreti benefici per la salute ottenibili mangiando una buona dose di frutta e verdura al giorno. Per ottenere il migliore effetto, è importante inserire la vitamina C nella dieta quotidiana”, spiega la dottoressa Margreet Vissers, del Centro di Ricerca sui Radicali Liberi della UOC.

Emerge, dunque, la fondamentale importanza della vitamina C nei processi biochimici che si espletano all’interno del nostro corpo. Grazie agli enzimi da essa attivati, aumentano nell’organismo i livelli di energia metabolica e ciò contribuisce anche ad un migliore funzionamento del nostro cervello. Questo si traduce inevitabilmente in una ridotta sensazione di fatica ed un aumento dell’energia fisica e mentale.

Lo studio è stato pubblicato sulla rivista Journal of Nutritional Science.

Fonte: wellme

20131128-153728.jpg

Annunci