Frullati light e salutari per l’estate

frullati light e salutari per l’estate prevedono soprattutto l’utilizzo di frutta di stagione. Si tratta di bevande molto importanti per il nostro benessere, che possono essere bevute per garantire l’adeguata idratazione del nostro organismo. In effetti con il caldo è essenziale essere ben idratati e, per raggiungere questo obiettivo, è fondamentale rifornire il nostro corpo dei liquidi persi attraverso il sudore. Da questo punto di vista i frullati rappresentano un vero toccasana. Vediamo come prepararne alcuni gustosi e freschi.

Yogurt, kiwi e arancia

frullato-yogurt-kiwi-arancia[1]

Per preparare un frullato a base di yogurtkiwi e arancia ci servono i seguenti ingredienti:

  • 3 kiwi,
  • 1 arancia,
  • 3 cucchiai di yogurt intero,
  • 4 cucchiaini di zucchero di canna,
  • mezzo limone.

Tagliate a pezzetti i kiwi. Versateli nel frullatore insieme al succo di arancia e a quello di mezzo limone. Frullate per un po’ e poi aggiungete lo zucchero di canna e lo yogurt e continuate a frullare. Il risultato finale deve consistere in un composto cremoso. Versate il tutto nei bicchieri e fatelo riposare in frigo per qualche minuto. Decorate con spicchi di limone o di mandarini.

Fragole e mele

frullato-fragole-mele[1]

Quello di fragole e mele è un frullato molto facile da preparare. Tra l’altro prevede l’uso di pochissimi ingredienti. Ecco che cosa serve:

  • 150 grammi di fragole,
  • 110 di mele,
  • 2 cucchiai di succo di limone.

Lavate tutta la frutta e non sbucciate le mele. Tagliate a pezzi fragole e mele e poi passatele alla centrifuga. Aggiungete il succo di limone, mescolate per bene, affinché il composto si amalgami, e consumate subito.

Frutta mista

frullato-frutta-mista[1]

Un altro frullato ideale da preparare in estate per rinfrescarsi è quello di frutta mista, che prevede l’uso di

  • pesche,
  • banane,
  • 2 kiwi,
  • 200 grammi di fragole e
  • 60 ml di latte.

Sbucciate i kiwi e tagliateli a cubetti, avendo cura di eliminare la parte centrale. Tagliate a pezzetti anche le pesche e le fragole. Le banane vanno fatte a rondelle. Tutta la frutta va messa nel contenitore del frullatore e alla fine si aggiunge il latte. Cominciate a frullare e continuate, finché l’amalgama diventerà piuttosto omogeneo. Il latte può essere sostituito perfettamente anche dal succo di arancia, per chi ama i sapori più aspri.

fonte: tantasalute.it

Annunci