Celiachia e alimenti senza glutine: il voto del Parlamento europeo

È stato adottato  a Strasburgo il rapporto Dies che chiede etichette piu’ chiare per i prodotti destinati a bambini, degenti ed intolleranti al glutine in modo da rendere più sicura l’alimentazione di chi è costretto a seguire regimi particolari.

Il voto del Parlamento Europeo rappresenta “un successo per la posizione tenuta dall’Associazione italiana celiachia (Aic) in questo ultimo anno” e “il testo adottato rappresenta una eccellente base per i negoziati che avranno necessariamente luogo in fase di seconda lettura”.

“Come piu’ volte sottolineato, il pacchetto di emendamenti votati non e’ perfetto, specie con riferimento agli alimenti di consumo corrente adatti ai celiaci, per i quali non prevede una chiara definizione delle condizioni di utilizzo del claim ‘senza glutine’ – sottolinea l’associazione – per questo il nostro obiettivo sara’ quello di introdurre una corretta differenziazione rispetto ai prodotti specificamente formulati per i celiaci”.

Fonte: Informasalus.it

Annunci